Fatture di importo inferiore a euro 154,94

Data evento: 
Ven, 15/04/2011

 

 

Annotazione dell'eventuale documento riepilogativo inerente alle fatture di ammontare inferiore a 154,94 euro (art. 6 del D.P.R. 9 dicembre 1996, n. 695).

Al riguardo, si ritiene opportuno puntualizzare che per le fatture emesse nel corso del mese, d'importo inferiore a 154,94 euro, può essere annotato, con riferimento allo stesso mese, in luogo di ciascuna fattura, un documento riepilogativo nel quale devono essere indicati:

  • i numeri delle fatture cui si riferisce;
  • l'ammontare complessivo imponibile delle operazioni e l'ammontare dell'imposta, distinti secondo l'aliquota IVA applicata;

mentre per le fatture/ricevute anche se inerenti a beni che formano oggetto dell'attività propria d'impresa, dell'arte o della professione, si deve ritenere consentita, come anche precisato dalla Circ. 19 febbraio 1997, n. 45/E, l'annotazione mediante documento riepilogativo se di entità inferiore al predetto limite. Su tale documento riepilogativo devono risultare indicati:

  • i numeri attribuiti dal destinatario cui le stesse si riferiscono;

 

Pubblicità