Economia e Finanze

RedazioneDF RedazioneDF
La Risoluzione fornisce alcuni chiarimenti relativamente all’iscrizione nell’albo di cui all’art. 53 del D. Lgs. n.446 del 1997 per i soggetti che svolgono esclusivamente le funzioni e le attività di supporto propedeutiche all'accertamento e alla riscossione delle entrate degli enti locali.
Risoluzione n. 4/DF del 13 aprile 2021
Risoluzione n. 4/DF del 13 aprile 2021

RedazioneDF RedazioneDF
La Risoluzione fornisce alcuni chiarimenti relativamente alla dichiarazione attestante la permanenza dei requisiti previsti per l’iscrizione nell’albo di cui all’art. 53 del D. Lgs. n.446 del 1997 ai fini della revisione annuale.
Risoluzione n. 3/DF del 13 aprile 2021
Risoluzione n. 3/DF del 13 aprile 2021

RedazioneDF RedazioneDF
Prorogato fino al 30 giugno 2021 l’Accordo tra le Autorità competenti di Italia e Francia concernente il trattamento fiscale dei frontalieri durante l’emergenza Covid-19
Accordo tra Italia e Francia trattamento fiscale frontalieri
Accordo interpretativo tra Italia e Francia

RedazioneDF RedazioneDF
E' in corso di pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale il decreto del Direttore Generale delle finanze del 30 marzo 2021 contenente disposizioni in materia di pubblicazione dei dati rilevanti ai fini della determinazione dell’imposta regionale sulle attività produttive (IRAP).
Decreto del Direttore Generale delle finanze 30 marzo 2021 - Individuazione e modalità di invio al Ministero dell’economia e delle finanze dei dati rilevanti ai fini della determinazione dell’imposta regionale sulle attività produttive – IRAP
Decreto direttoriale del 30 marzo 2021

RedazioneDF RedazioneDF
Dal 1°luglio 2021 entreranno in vigore le modifiche alla Direttiva IVA 2006/112/CE, introdotte con l’obiettivo di semplificare gli obblighi IVA dei soggetti passivi, comprese le interfacce elettroniche, impegnati nel commercio transfrontaliero nei confronti di consumatori finali, che saranno recepite nell’ordinamento nazionale mediante il decreto legislativo a tal fine predisposto, approvato in esame preliminare dal Consiglio dei Ministri il 26 febbraio 2021 e attualmente all’esame delle commissioni parlamentari.
In base alle nuove disposizioni, il regime semplificato di identificazione IVA dello sportello unico – cosiddetto regime MOSS (Mini One Stop Shop) – attualmente previsto per le prestazioni di servizi di telecomunicazione, teleradiodiffusione ed elettronici rese a consumatori finali, sarà esteso alle vendite a distanza e alle prestazioni di servizi rese a consumatori finali. In particolare sarà introdotto il regime OSS (One Stop Shop), per le vendite a

RedazioneDF RedazioneDF
Il D. M. 21 ottobre 2020 del Ministero dell’economia e delle finanze ha definito le modalità di versamento unificato, per le annualità 2021 e seguenti, della tassa sui rifiuti (TARI), della tariffa corrispettiva e del tributo per l'esercizio delle funzioni di tutela, protezione e igiene dell'ambiente (TEFA) mediante la piattaforma pagoPA.
In considerazione di quanto stabilito da tale provvedimento, PagoPA spa ha introdotto una nuova modalità di pagamento “multi-beneficiario” per il versamento automatico delle somme ai rispettivi Enti impositori - Comuni per la TARI e Province/Città Metropolitane per il TEFA (cfr. monografia e Specifiche Attuative Nodo Pagamenti PagoPA).
Per l'incasso congiunto delle suddette entrate, quindi, i Comuni, le Città Metropolitane e le Province – tramite i loro Partner tecnologici – e i Prestatori di Servizi di Pagamento (PSP), dovranno prevedere un piano di adeguamento delle proprie procedure per l’attuazione delle misure di cui

RedazioneDF RedazioneDF
È stato pubblicato sul portale della giustizia tributaria il primo volume dedicato a “I recenti orientamenti giurisprudenziali in materia di notifica telematica degli atti tributari”, che inaugura il progetto editoriale “TAX JUSTICE DF” - Rassegna giurisprudenziale ragionata delle Commissioni tributarie, a cura della Direzione Giustizia tributaria del Dipartimento delle Finanze.
Il progetto prevede la ricognizione ragionata di recenti pronunce di merito e di legittimità su alcune questioni più controverse in ambito fiscale, offrendo una “bussola” aggiornata agli operatori del diritto per orientarsi nel complesso contesto normativo e giurisprudenziale di riferimento.
Il volume, che inaugura la “Rassegna giurisprudenziale ragionata delle Commissioni tributarie”, è dedicato alla notifica mediante posta elettronica certificata degli atti tributari. Suddiviso in due parti, si sofferma preliminarmente sull’individuazione di tre macro-aree tematiche: conoscenza da

Allegato 2
Allegato 1
Si pubblica l’aggiornamento delle linee guida interpretative per l’applicazione del comma 653 dell'art. 1 della Legge n. 147 del 2013 per supportare gli enti locali che devono approvare i piani finanziari e le tariffe della TARI per l'anno 2021.
TARI – Fabbisogni standard - Art. 1 comma 653 della legge n. 147 del 2013 – Anno 2021 – Aggiornamento delle linee guida
Linee guida interpretative per l'applicazione del comma 653 dell'art.1 L.147/2013
RedazioneDF RedazioneDF
Allegato 4
Allegato 3

RedazioneDF RedazioneDF
La Risoluzione fornisce chiarimenti in merito alla possibilità di affidare disgiuntamente la gestione delle entrate riferite ai due presupposti del canone patrimoniale di concessione, autorizzazione o esposizione pubblicitaria, la cui entrata in vigore è prevista a partire dal 1° gennaio 2021, a norma dell’art. 1, commi 816 e seguenti della legge 27 dicembre 2019, n. 160 (legge di bilancio 2020).
Risoluzione n.9/DF del 18 dicembre 2020
Risoluzione n.9/DF del 18 dicembre 2020

RedazioneDF RedazioneDF
La Risoluzione fornisce chiarimenti in merito all’imposta immobiliare sulle piattaforme marine (IMPi) con particolare riferimento alla definizione di piattaforma e relativa dismissione, all’individuazione degli elementi che la compongono per il calcolo dell’imposta e alla presentazione della dichiarazione.
Risoluzione n.8/DF del 16 dicembre 2020
Risoluzione n.8/DF del 16 dicembre 2020