Economia e Finanze

RedazioneDF RedazioneDF
Applicabilità della maggiorazione di aliquota IMU dello 0,08%, ex art. 1, comma 755, legge n. 160/2019. Deliberazione consiliare espressa adottata per l’anno 2020 seguita da assenza di deliberazione per l’anno 2021. Quesito.
Con il quesito indicato in oggetto sono stati chiesti chiarimenti in merito all’applicazione, anche per l’anno 2021, dell’aliquota maggiorata dell’imposta municipale propria (IMU) dello 0,08%, deliberata nel 2020.
Nel quesito viene altresì precisato che tale maggiorazione è stata espressamente confermata con deliberazione consiliare, nella medesima misura dello 0,08%, ininterrottamente per gli anni dal 2015 al 2019 e che, con riferimento all’anno 2021, il comune non ha adottato alcuna deliberazione in materia di aliquote IMU, nel presupposto che tale comportamento determini la conferma tacita di tutte le aliquote IMU già approvate (e pubblicate sul sito internet del Dipartimento delle finanze) per l’anno 2020, ai sensi del principio di

RedazioneDF RedazioneDF
E’ in linea il nuovo portale della Giustizia Tributaria (www.giustiziatributaria.gov.it), completamente rinnovato nella grafica e nell'organizzazione dei contenuti per migliorare la fruibilità delle informazioni e l’usabilità dei servizi online.
Realizzato con tecnologia responsive per adattarsi graficamente in modo automatico ai diversi tipi di dispositivo (computer, tablet, smartphone), il portale rispetta pienamente i requisiti delle “Linee guida sull'accessibilità degli strumenti informatici” emanate da AgID, al fine di erogare servizi e fornire informazioni fruibili anche per coloro che necessitano di tecnologie assistive.
La nuova home page del portale è organizzata in sezioni dalle quali è possibile accedere rapidamente alle informazioni più rilevanti. Le diverse macro-aree tematiche del portale, raggiungibili dal menu principale, mettono a disposizione dei visitatori gli approfondimenti sulle materie e i servizi telematici della Giustizia Tributaria.

Comunicato stampa
Appendici statistiche
Le pendenze al 30 giugno 2021 si attestano per la prima volta al di sotto delle 300 mila unità, con una riduzione su base annua del 17%. I ricorsi pervenuti aumentano del 6% e le definizioni del 140%. Le udienze svolte con modalità telematiche raggiungono il 27% del totale delle udienze celebrate nel trimestre; nelle Commissioni tributarie del Nord-Est la percentuale è superiore al 53%.
Rapporto Trimestrale sul contenzioso tributario Aprile-Giugno 2021
Rapporto trimestrale
RedazioneDF RedazioneDF

RedazioneDF RedazioneDF
Le entrate tributarie e contributive nei primi sette mesi dell'anno evidenziano una crescita dell'8,8 per cento rispetto all'analogo periodo dell'anno precedente
Entrate tributarie e contributive luglio 2021
Entrate tributarie e contributive luglio 2021
Le entrate tributarie e contributive nei primi sette mesi dell'anno evidenziano una crescita dell'8,8 per cento rispetto all'analogo periodo....

RedazioneDF RedazioneDF
Le entrate tributarie e contributive nei primi sei mesi dell'anno evidenziano una crescita del 10,2 per cento rispetto all'analogo periodo dell'anno precedente.

Entrate tributarie e contributive giugno 2021
Entrate tributarie e contributive giugno 2021

Allegato
È stato emanato ed è in attesa di pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale il Decreto 20 luglio 2021 del Ministro dell’economia e delle finanze di concerto con il Ministro dell’interno per l’approvazione delle specifiche tecniche del formato elettronico per l’invio telematico delle delibere regolamentari e tariffarie relative alle entrate dei comuni, delle province e delle città metropolitane, ai sensi del comma 15 dell’art. 13 del D.L. 6 dicembre 2011, n. 201, convertito, con modificazioni, dalla legge 22 dicembre 2011, n. 214
D.M. 20 luglio 2021 - Specifiche tecniche invio telematico delibere a partire dall'anno 2022
D.M. 20 luglio 2021
RedazioneDF RedazioneDF

RedazioneDF RedazioneDF
Le entrate tributarie e contributive nei primi cinque mesi dell'anno evidenziano una crescita del 9,2 per cento rispetto all'analogo periodo dell'anno precedente.
Entrate tributarie e contributive maggio 2021
Entrate tributarie e contributive maggio 2021

Relazione illustrativa
Modifiche al decreto del Ministero dell’economia e delle finanze 20 aprile 2015 per la riscossione dell’IVA versata dai soggetti passivi aderenti ai regimi speciali One Stop Shop-OSS e Import One Stop Shop-IOSS.
È in corso di pubblicazione in Gazzetta Ufficiale il decreto del Ministero dell’economia e delle finanze che disciplina le modalità di riscossione e ripartizione dell’IVA versata dai soggetti che aderiscono ai nuovi regimi One Stop Shop (regime OSS non-UE e regime OSS UE) e Import One Stop Shop (IOSS), introdotti dalle direttive (UE) 2017/2455 e 2019/1995, recepite nell’ordinamento interno dal decreto legislativo 25 maggio 2021, n. 83.
Le direttive citate prevedono che i regimi speciali MOSS (regime MOSS non-UE e regime MOSS UE), ai quali possono aderire i soggetti che rendono servizi di telecomunicazione, di teleradiodiffusione ed elettronici a consumatori che non sono soggetti passivi IVA, siano sostituiti dai regimi speciali OSS e che sia introdotto

Comunicato stampa
Appendici statistiche
Nel primo trimestre 2021 si registra una diminuzione delle pendenze di circa il 9% su base annua. Continua la diminuzione tendenziale dei nuovi ricorsi (-49%) ed emerge un forte aumento delle definizioni (+39%). Le udienze svolte con modalità telematiche raggiungono il 20% del totale delle udienze celebrate nel trimestre.
Rapporto Trimestrale sul contenzioso tributario Gennaio-Marzo 2021
Rapporto trimestrale
RedazioneDF RedazioneDF

RedazioneDF RedazioneDF
Le entrate tributarie e contributive nei primi quattro mesi dell'anno evidenziano una crescita del 4,4 per cento rispetto all'analogo periodo dell'anno precedente.
Entrate tributarie e contributive aprile 2021
Entrate tributarie e contributive aprile 2021